INFJ

- IL CONSIGLIERE -

Guidato da un forte senso di integrità, aiuta gli altri ad attraversare le difficoltà.

Eccelle nell'aiutare gli altri ad attraversare le difficoltà. Guidato da un forte senso di integrità, è capace di una grande creatività quando si tratta di risolvere problemi. Tende ad essere spirituale ed è estremamente curioso.

L’acronimo INFJ sta per:

  • Introverso
  • INtuitivo
  • emotivo (Feeling)
  • giudicante (Judging)

Gli individui INFJ hanno un temperamento introverso, percepiscono il mondo che li circonda attraverso l’intuizione (anziché attraverso i sensi) e prendono decisioni basandosi sui sentimenti (anziché su ragionamenti e logica).

Essendo un tipo J (giudicante), l’INFJ tende a manifestare palesemente la propria preferenza di tipo F, difendendo energicamente le sue opinioni, specialmente quando si parla di prendere decisioni.

Il tipo INFJ è il tipo di personalità più raro, ammontando ad un totale di circa l’1% della popolazione.

Il carattere degli INFJ

Gli INFJ sono estremamente intuitivi.
Loro naturale reazione ad ogni evento esterno è di immaginarne le conseguenze.
Per questo tendono a perdersi nei loro pensieri.

Da piccoli dimostrano di avere una mente logica e non sono particolarmente socievoli.
Sono molto perspicaci e possono apparire più intelligenti degli altri bambini.

Crescendo, maturando l’abilità di capire e “leggere” le persone. Sviluppano interesse nell’aiutare gli altri per migliorare la società, le condizioni di vita e lo “stato emotivo” di tutti coloro che li circondano.

Lo Stack cognitivo

Funzioni cognitive INFJ

PosizioneINFJ
1Primaria / Dominante / EroeNi
2Secondaria / Ausiliaria / Genitore buonoFe
3Terziaria / BambinoTi
4Inferiore / AspirazionaleSe
5OpponenteNe
6Genitore CriticoFi
7TruffatoreTe
8Demone / TrasformativaSi
Non sai cosa sia di preciso lo stack cognitivo?
Clicca qui per scoprirlo.

Il superpotere degli INFJ

Hanno eccellenti capacità di sintesi che li rende in grado di individuare l’essenza delle cose e di convertire complessi concetti in una forma più semplice che possono poi condividere con gli altri.

Gli INFJ hanno una forza di volontà fuori dal comune e sono capaci di immaginare conseguenze a lungo termine, soprattutto per situazioni che coinvolgono altre persone (piuttosto che sistemi).
Tipicamente, l’individuo INFJ eccelle nel prendersi cura degli altri.

Gli INFJ sono molto emotivi ed empatici. Allo stesso tempo sono in grado di sviluppare solidi ragionamenti logici.
Hanno un talento innato per ascoltare gli altri ed aiutarli a risolvere i loro problemi.

A differenza degli ISFJ, l’abilità degli INFJ non si limita all’ascolto ed al supporto morale, ma è estesa dall’intuizione e li rende capace di guidare gli altri ad individuare un percorso di crescita ottimale.

Le debolezze degli INFJ

Dato che la loro naturale reazione ad ogni evento esterno è di immaginarne le conseguenze, gli INFJ spesso tendono a perdersi nei loro pensieri.

Nel risolvere un problema, spesso gli INFJ tralasciano dettagli importanti e finiscono per commettere errori grossolani ed imbarazzanti.
Questo è un effetto collaterale della loro intuizione, che li porta a cominciare a lavorare alla risoluzione del problema prima di aver acquisito tutte le informazioni necessarie.

Un INFJ “maturo” sà che deve sempre ricontrollare le sue conclusioni, specialmente per quanto riguarda i fatti e le ipotesi assunte in partenza.

Gli INFJ hanno una pessima attenzione per i dettagli.
Hanno anche una pessima memoria, dovuta probabilmente al fatto che sono quasi sempre distratti a causa del processo intuitivo non si spegne mai nella loro testolina.

Infine, l’individuo INFJ ha bisogno di libertà e può trovarsi in situazioni dove le limitazioni imposte dalla società gli vanno molto strette.
Questo può creare problemi, specialmente in ambito lavorativo o in qualunque altro caso dove l'INFJ non sia libero di fare a modo suo.

Essendo il tipo di personalità più raro, gli INFJ sono spesso incompresi.
Sono incompresi anche da loro stessi e, molto spesso, si sentono frustrati perché hanno un innato desiderio di essere estroversi.

La probabilità che un INFJ finisca in una relazione difficile, tossica o abusiva è del 70%

Le relazioni degli INFJ

Come tutti gli altri tipi di personalità, gli INFJ hanno un livello di compatibilità diversa con ciascuno dei 16 tipi.

Scegliendo senza un preciso criterio, la probabilità che un INFJ trovi la sua anima gemella è inferiore all'8%.

Per una compatibilità perfetta, l'INFJ ha bisogno di trovare un partner la cui attenzione sia rivolta verso il futuro e dotato di una forte dirittura morale.

Senza una guida, la probabilità che un INFJ finisca in una relazione difficile, tossica o abusiva è del 70%.

Se ti interessa sapere di più su come trovare la relazione perfetta, clicca sul bottone qui sotto e visita la pagina "Compatibilità e Relazioni".

Pensi di essere un INFJ?

Fai il nostro test per fugare ogni dubbio...

Vai al Test